Un minuto di silenzio

E’ morto improvvisamente uno dei più grandi interpreti della pista italiana: Giovanni “Vanni” Pettenella. Nato a Caprino Veronese il 28 marzo del 1943, Vanni ha vinto in carriera la medaglia d’oro (velocità) alle Olimpiadi di Tokio (1964) e una d’argento (km da fermo). E’ detentore del record mondiale di “surplace” con 1 ora 3 minuti e 5 secondi, stabilito al velodrono di Varese, il 27 luglio 1968. E’ stato professionista dal 1965 (con la GBC) fino al 1975 (Plasteco). Tra i suoi più importanti risultati un terzo posto ai mondiali di velocità professionisti a Roma nel ’68. Campione italiano di velocità dilettanti nel 1962. Su strada non ha ottenuto mai vittorie.A fine carriera, Pettenella aprì una piccola fabbrica di biciclette a Milano, in via Semplicità: era un vulcano di idee, fu lui a realizzare, tra l’altro i primi tubi ovalizzati, i prototipi di alcune ruote lenticolari o le ruote a 4 e 6 razze.

Annunci

2 risposte a “Un minuto di silenzio

  1. un omaggio in video:

  2. Vanni Pettenella… per ricordarlo…

    http://www.youtube.com/user/mariolino68

    Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...