Archivi del mese: novembre 2011

Noi andiamo a pulire Torchiera

Sabato 26 e domenica 27 novembre, dalle 10 fino a che stanchezza o freddo avranno la meglio, andiamo tutti a rimettere in sesto l’ala abbrustolita di Torchiera!

Per questa volta, poco importa se non ci andate in bici.. 😉

Al pranzo pensa Torchiera. Bisogna invece auto-attrezzarsi con vestiti da buttare, guanti e, possibilmente, con casco e mascherina. Per maggiori informazioni, date un’occhiata qui.

Domenica senz’auto con vigore

mercoledì + venerdì

Prosegue la doppia apertura sperimentale: tutti i mercoledì dalle 16.00 alle 19.30 e tutti i venerdì dalle 15.00 alle 19.30. 

Amarcord 02: il primo ciclo di conferenze

Dopo la prima assemblea di aprile, un folto gruppo di studenti di città studi si mette all’opera per dimostrare che esiste un nesso tra guerra, banche, diritto all’acqua e uso di fonti energetiche rinnovabili. Per farlo si decide di organizzare un ciclo di conferenze, durante le quali viene chiesto ai professori delle diverse facoltà del polo scientifico milanese di mescolarsi con la società civile e misurarsi con temi allora nuovi. Le conferenze, pensate come lezioni aperte al quartiere, riscuotono grande successo e segnano l’inizio delle attività del neonato collettivo studentesco.

La usi, ti piace, la gestisci (Parte II)!

Giovedì 10 novembre tenetevi liberi perché abbiamo in serbo un programma ciclosfizioso per voi!

Si parte seri, con la riunione della ciclofficina, una buona occasione per trasformarvi da utenti a gestori e divenire artefici del vostro destino. La riunione è aperta a tutti e l’appuntamento è per le ore 18 in ciclofficina.

Si prosegue, meno seri ma altrettanto motivati, con una cena in compagnia – destinazione da definirsi in sede di riunione. Infine, una volta rifocillati a dovere, ci si dirige tutti quanti verso piazza dei Mercanti per una sana pedalata digestiva di massa. Non vi accompagniamo a dormire solo perché (ancora) non abbiamo il dono dell’ubiquità..

A pedalare sotto la pioggia si cucca

O comunque, ci si diverte..

Educazione civica

Cartello da stampare e incollare sui finestrini delle macchine in sosta vietata o in doppia fila.