Archivi del mese: novembre 2008

Mobilitazione per l’università

La Ciclofficina Ruotalibera è strettamente legata all’università.

Sia la sua parte “viva”, perchè creata, gestita e frequentata principalmente da studenti; sia quella materiale. Le quattro pareti che definiscono il cubicolo 2×4 dentro il quale ci ritroviamo tutti i venerdì, sono infatti parte integrante degli edifici dell’Università di Milano, in un angolino nel cortile di Agraria.

Mi sembra doveroso quindi ricordare il prossimo appuntamento, a due settimane di distanza dall’imponente manifestazione di giovedì 30 ottobre scorso.

14 NOVEMBRE SCIOPERO DELL’UNIVERSITA’

MOBILITAZIONE NAZIONALE 14 NOVEMBRE

CORTEO A ROMA DEL MONDO UNIVERSITARIO

RITROVO giovedì 13 novembre in Stazione Centrale

h 15 concentramento per la partenza

h 16 intrattenimento di MONI OVADIA in stazione

per info: 331 9396544 – statalemi.tbridge.bizlastatale@libero.it

SONO COMUNQUE PREVISTE INIZIATIVE PER CHI RESTA A MILANO

PER CITTASTUDI RITROVO ALLE 8.30 IN PIAZZA LEONARDO

Per maggiori informazioni, e aggiornamenti sulle prossime iniziative: CittàStudi-Taz.

Il sito del Ministero della Distruzione


Annunci

There’s a new crew in town!

Dato che il 99% dei meccanici della ciclofficina (quindi me escluso) “disapprova”, a dir poco, le fisse, non dovrei scrivere questo post. TUTTAVIA, trovo che lo spirito scanzonato e l’attitudine hardcore-punk della crew in questione possa mettere daccordo tutti nell’urlare un grosso “fac iuuuuuuuù!!!” alla milano modaiola delle fisse fluo e degli hipster(s).

Ovviamente con in sottofondo gli Slayer.

pentafixie

666 minutes to midnight

Campagnolocaust bike punxxx are currently preparing for the two wheels armageddon, with Satan and victorious weapons.
stay tuned!

link

Bike sharing Milano

Partirà prima o poi? I want to believe, direbbero oltreoceano.

Intanto l’ Eicma 2008, il Salone del Ciclo e Motociclo di Milano, è ravvivato dalla presenza di insoliti ciclisti…(qui per saperne di più).

Chapeau, Mr. President!

Fonte: Corriere della Sera

Photo: Gianni Congiu